GARANZIA EUROPEA CELLULARI NOKIA, SAMSUNG : Guide eBay

Scrivi una Guida Guide di: orione966 ( 619Punteggio di feedback compreso tra 500 e 999)   Recensore nella Top 5000
14 di 15 persone hanno trovato questa guida utile.
Guida vista: 8194 volte Tag: GARANZIA ITALIA | GARANZIA EUROPA | NOKIA N95 | SAMSUNG | N96


GARANZIA?

Cellulare "di importazione" o "garanzia italiana"? E' il dilemma di chi acquista un telefonino e vuol risparmiare qualche euro: i cellulari con garanzia europea costano un pò meno ma in caso di guasto possono richiedere tempi più lunghi per la riparazione.

Il problema non si pone più nel caso dei cellulari Nokia: il produttore ha comunicato ufficialmente che dal primo aprile 2005 applicherà la garanzia del produttore di 24 mesi a qualsiasi cellulare venduto all'interno di Unione Europea, Islanda, Norvegia, Svizzera e Turchia.

Indipendentemente dal luogo di acquisto del cellulare e dalla provenienza, Nokia offrirà 24 mesi di garanzia per il telefono cellulare e dodici mesi per i relativi accessori inclusi nella confezione di vendita, con esclusione delle parti consumabili e di alcuni accessori specifici. Batterie, caricatori, poggia-telefonini, auricolari, cavi e cover per telefoni cellulari godranno di sei mesi di garanzia, i supporti contenenti software e le schede di memoria di 90 giorni.

Il centro assistenza è in grado di risalire alla data e al luogo di fabbricazione del cellulare in base al codice IMEI a barre posto sotto la batteria e quindi operare in garanzia

Tramite questo codice si rilale al luogo e data di fabbricazione, è come se fosse il DNA del telefonino.

 

 

SCONTRINO? FATTURA? COPIA TRANSAZIONE EBAY O PAYPAL?

E' vero che per usufruire della garanzia non è necessario lo scontrino e che basta il numero imei del telefono?

Il Centro Assistenza (Nokia) è in grado di risalire alla data di fabbricazione del cellulare in base al codice IMEI e quindi operare in garanzia. E' ovvio che però la garanzia parte dalla data di costruzione e non da quella di acquisto che, in mancanza dello scontrino, fattura o altro non è certificabile.

E NON E' VERO CHE IL NOKIA POINT CHIEDE UNA PROVA DI ACQUISTO! Io per tre volte(!), dico tre ho dovuto portare un mio cell Nokia a riparare e MAI E POI MAI mi è stata chiesta. Hanno subito sparaflashato il codice IMEI a barre e via! hanno visto vita morte e miracoli del mio telefono!!

E' buona norma comunque conservare una prova di acquisto che non sia necessariamente scontrino o fattura in quanto se trovi un centro assistenza dove lavora una mummia potrebbe chiedere una prova o attestato di acquisto come una copia di transazione EBAY o PAYPAL ove compaia almeno una data e il nome del venditore.

Per il DLS 196/2003 art.5 ( la legge sulla privacy), non è più necessario che compaiano il dati identificativi (nome e cognome, indirizzo ecc) dell'acquirente nè tantomeno il prezzo (o costo dell'articolo).

Questi dati possono essere coperti o cancellati quando e se si presenta la ricevuta in quanto non hanno nessun valore ai fini della garanzia e che per il DLS 196/2003 (legge sulla privacy) il Centro Assistenza NON è tenuto a saperli.

 

Mi auguro di avere fatto un pò di chiarezza in un campo ancora poco conosciuto ai molti ma dove esistono regole e regolamenti precisi.

Grazie della fiducia accordatami.       orione966


ID guida: 10000000010029914Guida creata: 04/01/09 (aggiornato il 20/08/13)

 
Questa guida è stata utile? Segnala guida

Sei pronto a condividere le tue informazioni con altri utenti? Scrivi una Guida



Informazioni sull'autore

Ulteriori opzioni di navigazione