Guida sui vari tipi di spedizione per l'Italia : Guide eBay

Scrivi una Guida Guide di: **davina** ( 2558Punteggio di feedback compreso tra 1000 e 4,999)  Recensore nella Top 1000
229 di 278 persone hanno trovato questa guida utile.
Guida vista: 16495 volte Tag: Spedizioni | Paccocelere 3 | Paccocelere 1 | Raccomandata | Imballaggio


Quando si intende vendere un oggetto o una serie di oggetti, è fondamentale calcolare prima di inviare l'inserzione le spese di spedizione. L'incidenza di tali costi rispetto al prezzo dell'oggetto sono una variabile che il potenziale acquirente tiene ben presente (o almeno dovrebbe essere così) al momento di decidere se acquistare o meno. Un importo calcolato male o spropositato può far "scappare" anche la persona più interessata, e lo stesso dicasi se il venditore non quantifica le spese all'interno dell'asta e/o nella sezione a esse dedicata.

Come poter quantificare correttamente il costo di una spedizione, senza che il venditore ci possa rimettere in denaro e senza che l'acquirente fugga?

Come prima cosa è consigliabile comprare una bilancia pesalettera (nella maggior parte dei casi per oggetti medio-piccoli ne basta una che arrivi a pesare fino a 1kg), una piccola spese che però vi permetterà si poter controllare ogni momento il peso totale anche e soprattutto nel caso di acquisti multipli.

1. Conoscere i vari tipi di spedizione (sia postali sia tramite corriere privato).

2. Conoscerne i costi, gli eventuali limiti dimensionali e di peso.

3. Come quantificare le spese di imballaggio

1.1 Spedizioni di Lettere

Rientrano in questa categoria di solito oggetti piccoli o medio-piccoli, dalle dimensioni e dal peso ridotto. Le opzioni di Poste Italiane sono le seguenti: Posta Prioritaria, Ordinaria, Raccomandata, Assicurata e Postacelere. Le forme più sicure (= all'atto della spedizione l'ordinante deve compilare un modulo il quale verrà vidimato o timbrato da un addetto postale e quindi vale come prova dell'avvenuta spedizione) e quindi consigliate per una compravendita su Ebay sono Posta Raccomandata, Assicurata e Postacelere. Tutte queste forme hanno un enorme vantaggio rispetto alle altre, sono tracciabili, cioè in ogni momento (dopo un giorno dalla consegna da parte dell'ordinante all'ufficio postale) si può sapere dove si trova la lettera/pacco, telefonando al numero verde delle Poste (803160, numero gratuito) oppure tramite il servizio online Dovequando sul sito di Poste Italiane.

1.2 Spedizioni di Pacchi

In questa categoria rientrano oggetti medio-grandi o piuttosto pesanti. Questi tipi di spedizioni sono spesso la soluzione ideale da proporre ad acquirenti che comprano più di un oggetto. Le opzioni di Poste Italiane sono le seguenti: Paccocelere 1, Paccocelere3 e Pacco Ordinario. Tutte e tre queste formule sono tracciabili in modi diversi e sicure, poichè all'atto della spedizione c'è sempre un modulo da compilare per provare l'avvenuta spedizione. Le prime due soluzioni sono tracciabili sia sul sito delle Poste sia tramite il numero verde, per quanto riguarda il Pacco Ordinario è possibile fare un tracking solo tramite il numero gratuito 803160 dopo una settimana dall'avvenuta spedizione.

1.3 Spedizioni tramite Corriere Privato

Di solito per poche spedizioni sono una soluzione piuttosto cara, è consigliabile usare i corrieri privati quando si effettuano molte spedizioni e in questo caso si possono fare degli abbonamenti con il vantaggio di avere tariffe agevolate e tempi di spedizione molto rapidi.

Se fornisci ai tuoi acquirenti una spedizione sicura e tracciabile, descrivendola chiaramente nell'asta, sei nella direzione giusta per conquistarne la fiducia (fondamentale per le compravendite su Ebay).

2.1 Costi e Limiti per le Spedizioni di Lettere

2.1.1 Posta Raccomandata e Assicurata (consegna in 3-7gg. lavorativi)

Limite di Peso: al massimo 2Kg; per gli invii standard il massimo è di 20gr

Limiti di Misure: Minime 14cm di base X 9cm di altezza; Standard 14-23,5cm di base X 9-12cm di altezza e spessore di 0,5cm; Massime 35,3cm di base X 25cm di altezza e 5cm di spessore.

Qui riporto solo i costi della Posta Raccomandata (senza ricevuta di ritorno), che il metodo più usato e facile da gestire nell'ambito delle spedizioni di lettere:

fino a 20gr- invii standard   €2,80

oltre 20gr-50gr                  €3,20

oltre 50gr-100gr                €3,25

oltre 100gr-250gr              €4,05

oltre 250gr-350gr              €4,15

oltre 350gr-1Kg                €6,35

oltre 1Kg-2Kg                  €8,35

2.1.2 Postacelere (consegna in 1g. lavorativo)

Limite di Peso: 3Kg

Limiti di Misure: Massime 45,5cm X 32cm X 5cm

Costi: €8,50

2.2 Costi e Limiti per le Spedizioni di Pacchi

2.2.1 Paccocelere 1 e Paccocelere3 (consegna rispettivamente in 1 g. lavorativo e in 3gg. lavorativi)

Limite di Peso: 30Kg

Limiti di Misure: Lunghezza Massima 1m, Somma massima delle tre dimensioni 1,5m

Costi: Paccocelere 1 €13,30. Paccocelere 3 €8,20.

2.2.2 Pacco Ordinario (consegna in 7-10gg. lavorativi)

Limite di Peso: 20Kg

Limiti di Misure: Lunghezza massima 1m, Lunghezza più giro massimo misurato in un senso che non sia la lunghezza 2m.

Costi: €7

3. Spese di Imballaggio

Ogni oggetto necessita almeno di un minimo imballaggio, la spedizione di una pacco o di una lettera è sempre "rischiosa", i corrieri possono sbattere, schiacciare e impilare i pacchetti e se l'oggetto non è stato imballato con cura può arrivare danneggiato all'acquirente, con i conseguenti problemi che ne possono derivare (litigi, richieste di sostituzione e/o rimborso, feedback negativi, ecc...).

Come si può evitare tutto ciò?

La serietà di un venditore si vede anche da come prepara i pacchi per gli acquirenti. In generale è consigliabile utilizzare una scatola da spedizioni (da evitare quelle che vendono negli uffici postali, sono di scarsa qualità, molto care e facilissime da aprire) a onda singola o doppia (più resistente), anche usate vanno benissimo, basta ovviamente che siano in condizioni accettabili, chiudere il fondo con del nastro adesivo da pacchi (meglio quello di color avana rispetto a quello trasparente perchè più "incollante" e resistente) in modo che ogni bordo sia ben sigillato e ripetere l'operazione alla fine per chiudere il pacco. Nel caso di spedizioni di lettere è necessario comprare buste imbottite internamente di pluriboll.Per imballare l'oggetto di natura non fragile può bastare carta di giornale in buona quantità ed è consigliabile comunque avvolgerlo dentro una busta di plastica o carta per non tenerlo a contatto con il giornale che può sporcarlo o rovinarlo. Per quanto riguarda gli oggetti fragili o potenzialmente tali il modo migliore per imballarli è avvolgerli dentro un foglio di pluriboll (fogli con rigonfiamenti d'aria, reperibili facilmente), poliuretano o simili e aggiungere sempre altro materiale d'imballo per riempire bene la scatola (sempre carta di giornale, oppure polistirolo, poliuretano ecc..). E' importante ricordare che se un oggetto non è bel bloccato all'interno della scatola può sbattere per tutto il viaggio dall'ufficio postale all'acquirente e la percentuale di rottura può aumentare notevolmente.

Stabilite le modalità generali d'imballaggio, il venditore deve tener conto della spese che ha effettuato per spedire l'oggetto nel miglior modo possibile, quindi spese per la scatola/busta e pluriboll e materiali vari d'imballaggio in generale. Ovviamente tali spese non possono gravare pesantemente sull'acquirente, ma bisogna trovare il giusto mezzo, cioè aumentare leggermente le spese di spedizione. Ad es. per la spedizione di una lettera con un oggetto leggero il venditore spende €3,20 di raccomandata ma ha dovuto  comprare uno stock di buste imbottite e uno di pluriboll. Per non rimetterci a forza di spedizioni, è più che corretto che aumenti di qualche centesimo le spese di spedizione, quindi nel nostro caso potrebbe stabilire come spese comprensive d'imballo €3,40 e l'acquirente non scapperà, pur sapendo che la spedizione per quel peso e con quel metodo costa alla Posta €3,20.

Spedizione sicura e tracciabile + imballaggio fatto con cura = acquirente soddisfatto=feedback positivo


ID guida: 10000000000066507Guida creata: 19/11/05 (aggiornato il 04/07/13)

 
Questa guida è stata utile? Segnala guida

Sei pronto a condividere le tue informazioni con altri utenti? Scrivi una Guida


Categorie correlate:


Ulteriori opzioni di navigazione