Trucco per vincere un'asta facilmente e a basso prezzo : Guide eBay

Scrivi una Guida Guide di: morelliluca ( 494Punteggio di feedback compreso tra 100 e 499)  Recensore nella Top 25
2859 di 2981 persone hanno trovato questa guida utile.
Guida vista: 66080 volte Tag: trucco | rialzo | vincere | prezzo | puntare


Si dovrebbe puntare su un oggetto solo nei secondi immediatamente precedenti la fine dell'asta.

Questa regola, basandomi sulla mia esperienza, è praticamente universale.

Esiste un'eccezione. Vi sono molti venditori che, prima che l'asta termini, non contenti del prezzo raggiunto, ritirano l'oggetto. Questa decisione taglia fuori naturalmente tutti i possibili acquirenti dell'ultimo minuto. Tuttavia, nel 99% dei casi, il venditore rimetterà in vendita l'oggetto, quasi sempre con lo stesso prezzo di partenza, di lì a pochi minuti/ore. Prima o poi si annoierà e si affiderà alle sorti delle puntate degli ultimi minuti :-)

E' facile comprendere perchè si debba puntare il più tardi possibile.
La maggior parte degli utenti, inesperti o meno, si lascia influenzare dal fatto che un oggetto abbia ricevuto una o più offerte. Inconsciamente si pensa che se vi sono altre persone che hanno fatto un'offerta allora l'asta è sicura. In questo modo il prezzo sale, sale, sale e magari mancano ancora dei giorni alla fine dell'asta.
Alla fine, puntando quando manca ancora parecchio tempo alla scadenza dell'inserzione, non si fà altro che pubblicizzare quell'oggetto.

Naturalmente occorrerebbe fare un discorso più approfondito e dare un'occhiata a chi ha già puntato e identificare possibili rialzi a trabocchetto, ma questo è un altro argomento che spero di poter trattare in un'altra guida.

Puntare all'ultimo minuto. Anzi, ultimi 10 secondi :-)

In primis avrete bisogno di una connessione veloce e, anche avendola, evitate di scaricarvi un mammuth mentre state per puntare, ci sono alte possibilità che la banda se la pappi tutta il mammuth e ci vogliano diversi secondi per portare a termine l'offerta. Meglio lasciare stare il peer to peer e altre applicazioni o pagine web che possono rubare banda quando serve il massimo della velocità di caricamento.

Fatto questo considerate il prezzo corrente dell'oggetto e quanto vorreste pagarlo.
Facendo un'offerta negli ultimi 10-15 secondi sarà difficilissimo se non impossibile farne un'altra qualora la vostra offerta non superi quella corrente o, cosa più probabile, non superi quella di qualcuno che ha puntato in quegli stessi istanti.
Per evitare questi rischi cercate di puntare almeno 20-25 secondi prima. Po, se sarete un minimo veloci con tastiera e mouse avrete il tempo per effettuare un'ulteriore puntata.

In questo frangente è imporantissimo considerare alcuni aspetti importantissimi.

Innanzitutto considerate la regola di Ebay che se ponete come tetto massimo alla vostra puntata una cifra che è uguale a quella scelta da un utente che ha puntato prima di voi l'asta la vince l'altro perchè ha puntato prima.
Dal momento che non me la cavo molto bene con l'italiano vi faccio un esempio pratico:

L'utente SUPERPIPPO nota l'inserzione di un favoloso mantello da supereroe con prezzo di partenza pari a 1 dollaro. Mancano 5 giorni alla scadenza dell'asta e lui punta fino a 100 dollari affidandosi ai rilanci automatici di Ebay.
L'utente PAPERINIK nota la stessa inserzione e, siccome anche il suo mantello cade a pezzi, decide di fare il furbone e aspettare gli ultimi secondi dell'asta per puntare (non vorrebbe spendere più di 100 dollari).
Siamo a 15 secondi dalla fine dell'asta e PAPERINIK fa la sua puntata per 100 DOLLARI convinto di vincere dato che l'asta è ancora ferma a 1 DOLLARO (per assurdo nessun altro supereroe frequentre Ebay). PAPERINIK punta e, a 5 secondi dall fine, scopre che il prezzo corrente è si 100 DOLLARI ma il miglior offerente è ancora SUPERPIPPO e, siccome non c'è più il tempo per un ulteriore rilancio, PAPERINIK se la prende nelle piume di dietro :-)

Come fare per evitare queste situazioni?

Facile,  a PAPERINIK sarebbe bastato puntare 100,01 DOLLARI e avrebbe vinto l'asta per quella cifra.

Voi direte : "bravo, come faccio io a sapere qual è la cifra massima?"

Vi rispondo subito. Nella maggior parte dei casi gli utenti tendono a puntare cifre multiple di 5 (20-25-30-100 euro). Se un oggetto che sta per scadere sta a 24 euro, la cosa che si dovrebbe fare sarebbe puntarne 25,01 (io non farei così ma ora ci arrivo) perchè, probabilmente (se è vero che il valore di quell'oggetto su Ebay si avvicina a quella cifra) l'altro acquirente avrà probabilmente puntato 25 euro.

Il centesimo in più non costa nulla e consiglio di puntarlo ogni volta qualsiasi sia il prezzo. Dubito getterà qualcuno in disgrazia :-)

Ma, come ho detto, io non farei così. Sicuramente non sarete gli unici a conoscere questo trucco per cui, per aggiungere un ulteriore margine di sicurezza, potreste puntare in più, invece di 1 centesimo, 51 centesimi. Il discorso è lo stesso, bruciate tutti quelli che hanno puntato un multiplo di 5 più 50 centesimi per sicurezza.

MA NON BASTA!!!

Ok, questa è l'ultima giuro :-)

Dicevamo, multiplo di 5 è il trend per una puntata. La persona che non ragiona sui centesimi ci metterà sempre un euro in più. Allora coi che fate? Gliene mettete 1,01 (o 1,51) in più per sicurezza e, nella maggior parte dei casi, la vincete.

Sono anni che punto in questo modo e vi assicuro che ho into decine di inserzioni per un solo centesimo. Fate solo un po' di pratica e la cosa vi verrà naturale.

Nel caso aveste bisogno di ulteriori chiarimenti non esitate a contattarmi.

Nel caso in cui questa piccola guida vi sia tornata utile vi sare grato se poteste darmi un commento di utilità cliccando sul bottone 'si' in fondo alla pagina. Darete un premio al tempo che ho impiegato per scriverla.

Grazie anticipatamente ;-)

ID guida: 10000000002188761Guida creata: 28/10/06 (aggiornato il 03/03/14)

 
Questa guida è stata utile? Segnala guida

Sei pronto a condividere le tue informazioni con altri utenti? Scrivi una Guida


Categorie correlate:


Ulteriori opzioni di navigazione